lunedì 11 novembre 2013

Lucca Comics 2013


Quando il mio ragazzo mi ha proposto di andare al Lucca Comics non ho esitato un momento. Era sempre stato il mio sogno! Eppure neanche il tempo di pensarci era già arrivato quel giorno :)
Siamo partiti alle 7 del mattino da Milano in macchina. Il viaggio è andato tutto bene fin quanto non siamo arrivati vicino Lucca. 3 ore di coda interminabili. Arrivati  in città arriva il peggio,trovare il parcheggio. Per fortuna anche se distante dal centro siamo riusciti a trovarlo!
Scendiamo dalla macchina, mi metto la mia sciarpina con le pizze e il mio cerchietto di "the sims" e zaino in spalla. Seguiamo lo sciame di persone ed arriviamo a destinazione. Vediamo una lunga fila e ci mettiamo in coda. Peccato che dopo un pò ci dicono che quella era solo la fila d'ingresso, e non dove fare il biglietto!

Altri 100 anni per trovare la biglietteria. Dopo averla trovata..magicamente i miei occhi hanno iniziato ad uscire dalle orbite. Una fila chilometrica,cavoli!! Presi dalla rabbia siamo passati sotto le transenne, e così facendo dopo circa 15minuti siamo riusciti a fare i biglietti. Così dopo ritorniamo alla fila chilometrica per entrare. Veramente allucinante..eravamo tante sardine. Gente in cosplay con arnesi strani che per sbaglio ti dava colpi in faccia...davvero comodo. La mia pazienza era già al limite ed ancora non eravamo nemmeno entrati. Quando siamo entrati si è scatenato l'inferno! Il padiglione dei videogiochi era sommerso.
Usciamo da quel padiglione e diluvia..!! Inizia a piovere a dirotto. Poveri cosplayers con i costumi rovinati dalla pioggia. Sapendo già che il tempo non prometteva bene avevo deciso di non vestirmi.
Ma comunque,tutto sommato muniti di ombrelli abbiamo potuto girare,ma purtroppo c'è un piccolo dettaglio. Mi ero sempre immaginata il Lucca Comics una fiera come le altre. Un solo padiglione,o almeno un luogo dove sono tutti vicini. Abituata a Milano avevo questa idea in mente. Ma arrivata qui..la mia idea si è disintegrata. Cavoli! Per cercare il Japan Palace dovevi fare 10 chilometri ! Con la cartina pure bagnata dalla pioggia abbiamo cercato questo Japan Palace. Gente che vagava solo per trovarlo.
Arrivati FINALMENTE davanti a questo palazzo cosa succede? C'è pure la fila per entrare. Non hanno avuto pietà..un acquazzone terribile ci ha completamente sommerso e facevano solo entrare a gruppi.
Nervosismo a fior di pelle.Poi arrivato il nostro turno ci siamo lanciati a pesce :)
Entrati lì dentro ho dimenticato tutto..la mia testa ha fatto reset.
Ho iniziato a saltellare dalla gioia...!!! Non sapevo cosa comprare prima..!!! Io adoro gli stand dei giapponesi..!! Vendevano troppe cose e non sapevo cosa scegliere. Ero sempre indecisa :)
 Mi sono subito catapultata ad acquistare un'omamori..!! Wow..!! Lo desideravo troppo! Poi ho preso delle gommine a forma di dango e omamori ;) Poi c'erano dei phonestrap a forma di kimono ed il mio ragazzo me ne ha preso uno :) :) Ho preso anche uno specchietto a tortina e un phonestrap a ciambella!! Quante cose kawaii...!!!! Siamo rimasti per molto tempo a girare!! Ho preso anche due biscotti della fortuna cinesi,uno per me ed uno per il mio moroso <3 che bellini..!
In un'altra sala siamo andati a vedere il produttore degli anime di Hiro no Kakera,Rozen Maiden...e ho fatto un pò di foto :)
In un'altro angolo c'erano dei meravigliosi quadri sempre fatti da giapponesi <3 uno splendore unico <3

C'era anche uno stand del matcha,ovvero il tè verde giapponese..!! Ogni angolo cose super kawaii e di cultura giapponese.Vendevano anche tantissimi gadget di anime e manga ma non mi interessavano,ho già comprato tempo fa il mini figures di Okita Souji ( anime Hakuouki) e credo proprio di non desiderare nient'altro.  Ne vorrei solo uno di Zess di Uragiri,ma neanche l'ombra :(
Successivamente abbiamo girato i padiglioni di fumetti..!! :) il mio mondo!! :)
Secondo me il Lucca Comics è organizzato malissimo, ma vale davvero la pena andarci perchè ci sono davvero delle cose introvabili. Purtroppo non ho fatto molte foto,presa dalla foga, e poi siamo andati solo un giorno,quindi avevamo i minuti contati :( 





 ecco le varie fotine dei miei acquisti ;)







                  <3 La vostra Kotoko <3

2 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Quella di Lucca non è una fiera, è un campo di battaglia.. troppissimo macello, troppa dispersione di cose concentrate in zone troppo piccole.. un vero casino!
Spero che col tempo trovino soluzioni migliori. Nonostante tutto non si può fare a meno di desiderare di andarci.. :p

Kotoko Okita ha detto...

Confermo con te,è un campo di battaglia XD
Eppure quello che c'è è qualcosa di meraviglioso <3