martedì 3 giugno 2014

Watagashi : zucchero filato giapponese

Con il termine " watagashi "  (わたがし ) o "wataame " si intende zucchero filato  in giapponese. Eppure il "watagashi " cosa ha di diverso dal nostro "cotton candy " ? scopriamolo subito !!;)

Il watagashi ha una forma sferica e non allungata. Viene inserito in dei sacchetti coloratissimi con personaggi di anime o manga o personaggi kawaii ( Rilakkuma, Hello Kitty ). I bastoncini utilizzati per lo zucchero filato sono delle bacchette in legno chiamate Wari bashi.
I giapponesi lo preferiscono solitamente di colore bianco. 


Inoltre esistono delle macchinette che ti permettono di prepararti lo zucchero filato inserendo delle monete.

questa che vedete in foto è esattemente un "matsuri" (festival ) dove vendono del watagashi. Lo zucchero filato viene appeso con del bambù ed ogni sacchetto viene messo in fila



Ultime novità dall'oriente ? In Cina hanno inventato lo zucchero filato di varie forme :) Questa idea è nata da un uomo di Yantai, vicino Shandong, nel 2007. La prima realizzazione era a forma di fiore, ora esistono anche le forme più strane e particolari. Si dice che questo zucchero filato è acquistato davvero da tantissima gente, sia da gente locale che da turisti. 






Guardate questo video per vedere come si realizza :)

                                


....ed infine
ecco lo zucchero filato nei pacchetti, che si può acquistare al supermercato


             
            <3 La vostra Kotoko <3

3 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

La mia corrispondente giapponese mi fece vedere lo zucchero filato in busta tramite foto e me ne innamorai così lei me ne mandò una busta (uno di quelli a conservazione più lunga..). :p

Kotoko Okita ha detto...

Che bello lo zucchero filato in quei loro pacchettini super kawaii <3 <3

Mina Masotina ha detto...

Che figata, adoro tutto ciò che è "sweet&cute" e questo post non è da meno! Grazie per essere passata dal mio blog e per i tuoi complimenti :)

Mina, dal blog The Style Fever :)